Lenzuola una piazza e mezza: guida alla scelta per single e ragazzi

Per ragazzi, adolescenti in fase di crescita e single amanti della comodità, con poco spazio a disposizione, il letto ad una piazza e mezza si rivela la soluzione più indicata. Ecco alcuni modelli di lenzuola una piazza e mezza da abbinare al relativo materasso in offerta!

Il letto a una piazza e mezza è il miglior compromesso per il single indipendente che ama lo spazio per sé o per accogliere una seconda persona, di tanto in tanto, è fondamentale scegliere quindi delle lenzuola 1 piazza e mezza.

Lenzuola una piazza e mezza: misure

Le misure lenzuola una piazza e mezza vengono create in base a quelle del relativo materasso: in genere, il lenzuolo superiore misura 200 x 290 cm, mentre  il sotto che aderisce al materasso (e che deve essere perfetto, specie se prevede angoli elasticizzati) misura 140 x 200 cm con particolare attenzione anche allo spessore medio di un materasso moderno (dal materasso a molle insacchettate a quello realizzato in lattice e memory foam).

Si trovano facilmente i set completi che comprendono il lenzuolo di sopra, di sotto, una o due federe che hanno una misura standard di 52 x 82 cm: le federe (la cui chiusura può essere con bottoni a pressione, a bottoni con asola, a laccetti, a cerniera) per le lenzuola una piazza e mezza sono, di solito, vendute a coppie come per i letti matrimoniali.

Sono disponibili in commercio anche elementi (il sopra o il sotto) venduti singolarmente e questo lo sa bene chi acquista lenzuola una piazza e mezza Ikea ma anche lenzuola delle migliori marche in grado di soddisfare sempre ogni esigenza ed emergenza.

Tessuti, stampe, colori del lenzuolo una piazza e mezza

Selezionare il miglior tessuto combinato con stampe e fantasie originali (se non esclusive) è la scelta tipica delle migliori marche, tra cui Bassetti, Caleffi e Gabel: il design, i colori (che non scoloriscono mai), le stampe sono in grado di ridefinire completamente una stanza ed arricchire l’arredamento con un tocco unico.

Cotone, lino, seta per l’estate, lana e flanella per l’inverno, tutte fibre naturali, sono i tessuti migliori, i più traspiranti e resistenti ai continui lavaggi, tranne la seta che tende ad ingiallire.

Tuttora in commercio, anche per le lenzuola una piazza e mezza, i ‘tessuti della nonna’ in cotone grezzo e canapa, da sconsigliare perché risultano pesanti e ruvidi a contatto con la pelle.

Ultimamente, viene utilizzato anche il fiocco di legno, un tessuto composto da fibre che assicurano una termoregolazione perfetta perché mantengono sempre asciutti in base alla nostra personale temperatura corporea: in particolare, il lenzuolo Fiocco di legno, oltre ad essere definito antistress, è composto da fibra idrofila (che assorbe ed elimina umidità) e, allo stesso tempo, permeabile (che rilascia umidità).

Il copripiumino per lenzuola 1 piazza e mezza

In alternativa al lenzuolo una piazza a mezza superiore, si può usare il copripiumino (quando utilizziamo il piumino d’inverno) che, in genere, viene venduto separatamente.

La doppia funzione del copripiumino è, da una parte, entrare in contatto diretto con la nostra pelle, dall’altra, proteggere il piumino dalla polvere, dai batteri e dal sudore.

Viene creato perlopiù in cotone ed in tutte le possibili fantasie.

E’ una sorta di sacco rettangolare, aperto a un lato per inserirci il piumino e fermarlo per non farlo scivolare.

Può essere double face, per alternare i due lati in base alla fantasia preferita al momento.

Funge anche da copriletto e rifare il letto risulta ancora più facile: basta tirarlo sopra ai cuscini in un solo gesto.

Lascia un commento

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi