Biancheria da letto matrimoniale e bambini: guida alla scelta online

Dopo il materasso ergonomico ed ortopedico e la rete, la biancheria da letto è un altro importante elemento che contribuisce alla qualità del sonno.

Il letto va ‘vestito’ per assicurare al nostro riposo comfort, freschezza, traspirabilità, igiene, protezione dagli acari e proprietà anallergiche.

Offerta

La biancheria letto non si può definire semplicemente un ‘abito’ che arricchisca solo dal lato estetico la nostra camera da letto. E’ un supporto importante per la nostra salute mentre riposiamo, passando mediamente un terzo della nostra vita tra lenzuola, cuscini, coperte e tutto il resto.

Ogni elemento che costituisce la biancheria da letto matrimoniale o bambini va scelto in base alle esigenze personali ed alle stagioni.

Elementi della biancheria da letto

Per vestire il vostro letto, iniziando dall’elemento più aderente al materasso, ecco quali sono i componenti della biancheria letto matrimoniale, singolo o una piazza e mezzo:

  • Coprimaterasso, realizzato in spugna, cotone o tela cerata, da applicare sul materasso prima delle lenzuola per proteggerlo da polvere, acari, batteri, sudore ed altro;
  • Lenzuolo da sotto con angoli (o senza), l’elemento più importante, una seconda pelle, da scegliere traspirante al massimo, morbido, in cotone, lino, seta d’estate, in flanella, lana e felpati d’inverno;
  • Lenzuolo da sopra, più grande del precedente, ci separa dalle coperte o dall’ambiente esterno d’estate ed essendo in contatto con la pelle deve avere le stesse caratteristiche del lenzuoli da sotto;
  • Federe per i cuscini la cui chiusura può essere con bottoni a pressione, bottoni con asola, a laccetti, a cerniera: sono commercializzate a coppie per i letti matrimoniali e da una piazza e mezza, singole per i letti da una piazza;
  • Coperta;
  • Piumino;
  • Copripiumino, di solito in cotone e spesso double face, ha la doppia funzione di entrare in contatto con la nostra pelle e di proteggere il piumino da sudore, polvere e batteri: è una sorta di sacco con apertura laterale per far passare il piumino e fermarlo;
  • Copriletto, preserva il letto dalla polvere arricchendolo di colori e fantasie, può essere anche imbottito o double face e viene realizzato in cotone, lino, pizzo, lana, seta, raso, velluto, ciniglia, jeans;
  • Plaid.

Tutti elementi da combinare assieme o da usare singolarmente, a seconda delle stagioni.

Biancheria da letto: le misure

Raccomandandovi di controllare sempre le misure riportate sulla confezione o sull’etichetta del prezzo quando acquistate, le misure degli elementi che compongono la biancheria da letto si basano su quelle standard dei materassi secondo le normative europee: ovviamente, larghezza e lunghezza di lenzuola e coperte saranno maggiori considerando la necessaria eccedenza per avvolgere il corpo senza mai lasciarlo scoperto.

Prendendo come esempio la larghezza standard, ecco come adattare le misure del materasso con quelle della biancheria letto:

Per la biancheria letto bambini, le misure dipenderanno dall’età e dalle relative misure del loro lettino.

Per la lunghezza dei letti per adulti, vale lo stesso discorso: considerando una lunghezza media di 190-200 cm la biancheria dovrà essere decisamente più lunga.

Offerta
Offerta

Ikea: biancheria letto online

La biancheria da letto Ikea on line copre le varie esigenze per letti matrimoniali, una piazza e mezza e singolo: offre alcuni elementi (come federe e lenzuola da sotto con angoli) vendendoli singolarmente oppure una gran varietà di copripiumino e federa abbinati con la stessa fantasia (da 6 euro a circa 30 euro) e set completi di lenzuola a circa 30 euro. La scelta di colori e stampe è vastissima.

Lascia un commento

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi